Home » EDIFICI Modelli di Eccellenza » Torre Unipol - Bologna

Torre Unipol - Bologna

Torre Unipol - Bologna - SMART BUILDING NETWORK

Categoria:  Edifici Modelli di Eccellenza

- Office Buildings - New Constructions

La Torre del nuovo complesso Unipol di Bologna è un interessante esempio di progettazione integrata, finalizzata a offrire risposte efficaci alle diverse problematiche di sostenibilità tipiche degli edifici a sviluppo verticale.

 

Il complesso è formato da quattro diversi corpi edilizi di diversa forma e altezza.
La torre per uffici a pianta trapezoidale (superficie complessiva 29.000 m2, altezza 125 m con interpiano 3,74 m) presenta:
- 3 piani interrati, di cui uno per attività convegnistiche e due per archivi e impianti;
- la hall di ingresso a tripla altezza, affiancata da spazi di servizio;
- 27 piani, di cui 24 operativi (circa 800 m2 di superficie lorda ciascuno, ripartibile in due settori o utilizzabile in duplex)
- in sommità, 3 piani di rappresentanza, con giardini pensili, più un belvedere.
La piastra connettiva multifunzionale (superficie utile complessiva circa 5.500 m2) si sviluppa al piede della torre: è destinata a servizi collettivi e commerciali (palestra, pubblici esercizi, piccole superfici di vendita, etc.).

Fronteggia una piazza con specchi d’acqua, fontane e aiuole verdi, protetta da una grande vela contornata da pannelli fotovoltaici, lungo i bordi inferiori, e cuscini di ETFE serigrafato, per il controllo della trasmissione energetica-luminosa, a copertura parziale della piastra stessa e del suo tetto fruibile, in parte a verde ed in parte pavimentato in legno FSC. L’albergo è composto da due volumi contigui (circa 10.000 m2 di superficie utile) che accolgono 140 camere e 13 suites/appartamenti, più zona colazioni/catering e centro servizi, oltre a spazi per uffici (circa 3.000 m2 superficie lorda). Un parcheggio interrato accoglie circa 600 posti auto (18.000 m2 circa).

 

La morfologia architettonica, studiata in stretta relazione con il contesto, è differenziata in rapporto ai diversi punti di osservazione.
La torre, vero e proprio landmark di questo brano di città, risulta snella e poco invasiva nei confronti del centro storico, mentre il disegno inclinato della copertura determina un'accattivante skyline slanciato.
L'orientamento e la sagoma del volume verticale sono stati concepiti e verificati in relazione alle diverse esposizioni e alla direzione dei venti prevalenti, mediante modellazioni virtuali e simulazioni aerodinamiche che hanno influenzato le decisioni relative ai sistemi strutturale, d'involucro e impiantistici.
L’intervento è caratterizzato da una tipologia mista di strutture in calcestruzzo armato e acciaio, la cui analisi strutturale è stata integrata dai test eseguiti in galleria del vento.

 

- Committente: Unifimm, Gruppo Unipol
- Progetto urbanistico, architettonico, coordinamento e sicurezza: Open Project
- Progetto strutture: prof. ing. Massimo Majowiecki - Associato Open Project
- Progetto impianti: Beta Progetti
- Direzione lavori: Open Project
- General Contractor: CMB Società Cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi
- Impianto climatizzazione: Mitsubushi Electrics
- Sistemi di monitoraggio e gestione impianti: Honeywell
- Mobilità interna, ascensori: Schindler
- Schermatura interna: Medit

SMART BUILDING NETWORK

SMART BUILDING NETWORK

SMART BUILDING NETWORK

SMART BUILDING NETWORK

SMART BUILDING NETWORK

FINANZIAMENTO IMPRESE Leasing per Efficienza Immobiliare e Produttiva RICHIESTA INFORMAZIONI